Non fidarti troppo delle parole

Sul perché è importante dosare le parole quando si scrive.

Marco Freccero

La nostra idea è che la lingua scritta sia più efficace del parlato, per questa ragione la preferiamo al racconto orale. Ci sembra che la carta, o meglio la scrittura, abbiano più senso e maggiore peso. Spesso è così infatti: le sentenze dei tribunali sono scritte, mica sono affidate alla voce.
Però non è vero che la scrittura sia più efficace: è più limitata rispetto alla narrazione orale.

E affinché io possa raggiungere l’efficacia, devo per forza impegnarmi al massimo.

Quando si racconta verbalmente, noi possiamo contare su un apparato di tutto rispetto. Per esempio il tono della voce; lo sguardo, la gestualità. Le pause, persino gli abiti ci possono offrire un discreto aiuto. Sono tutti elementi che utilizziamo per farci intendere dal nostro interlocutore.

Tutto questo non lo abbiamo quando scriviamo. Ecco perché diventa essenziale perseguire l’efficacia quando si scrive: lo strumento che usiamo, e che pure ci…

View original post 345 altre parole

Annunci

Se ti è piaciuto ciò che hai letto, lascia un commento!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...