Il Gioco del E se fossi

ToWriteDown

Libri illustrati per bambini E se fossi un leone E se fossi un topolino

A casa nostra il gioco del E se fossi è iniziato tanto tempo fa: è questa la dimensione temporale in cui abbiamo vissuto i nostri due ultimi anni insieme, così ricchi di eventi e cambiamenti da meritare il riferimento di un incipit favolistico.

Anche i due precedenti sono comunque durati tanto, ma pensiamo ora a due anni fa, a quel c’era una volta un bimbo che finalmente era in grado di restare concentrato per più di pochi minuti. E’ stato un punto di svolta nell’interesse di Pietro per i libri illustrati che gli proponevo: non solo ne era entusiasta, ma se ne appropriava, iniziava, a modo suo, a rielaborarli.

Ed ecco che è nato il gioco del E se fossi.

View original post 454 altre parole

Annunci

Illustrare libri per bambini: la magia nei disegni di Giulia Orecchia

Angolo Lettura

Abbiamo proposto più di un intervento a favore dell’importanza della lettura per i più piccoli, sostenendo le iniziative di “Nati per Leggere” e sottolineando il ruolo fondamentale dei genitori nell’avvicinamento dei bambini al libro. Per ampliare il tema vi proponiamo una serie di interviste agli addetti ai lavori, coinvolgendo scrittori, illustratori, editori e librai che ben conoscono l’universo del libro per ragazzi.

Giulia OrecchiaIniziamo oggi con l’intervento di Giulia Orecchia, una figura molto nota nel settore editoriale, che da più di trent’anni lavora come illustratrice e autrice, dando vita a bellissime copertine e albi per l’infanzia. La sua abilità tecnica, l’inesauribile fantasia e la grande passione le hanno così permesso di diventare una delle illustratrici più affermate del panorama editoriale italiano.   

Giulia è nata a Torino, ma vive e lavora da sempre a Milano, dove ha frequentato l’Accademia di Brera e il corso di Visual Design alla…

View original post 1.435 altre parole