L’artista elabora la realtà

Una bella riflessione su come l’artista reinterpreta e rielabora la realtà.
Con tanto di striscia dei Peanuts. 🙂

Solo io e il silenzio

Disegnare è scrivere con matite colorate. Le forme artistiche, scrivere, disegnare, dipingere, scolpire, usano la realtà e la modellano secondo la ‘visione’ dell’autore.
Se i conigli per molti saltano, l’artista li immagina dondolanti dagli alberi e li disegna (descrive) così.

View original post 54 altre parole

Immaginazione o manipolazione?

Scrivere è paragonabile al lavoro di un bravo artigiano…

Marco Freccero

C’è una bella differenza tra immaginazione, e  manipolazione, vero? Lo so, a prima vista appare un accostamento bizzarro, ma alla fine del post c’è la spiegazione. Abbiate pazienza, e intanto leggete.
A mio parere c’è una certa confusione, in cui precipita l’autore esordiente. Spesso non ne è consapevole affatto, quindi in un certo senso vive nell’errore forse per anni, ma è convinto di essere nel giusto.
Tutto o quasi nasce sui banchi di scuola, oppure tra amici:

 

“Hai una bella immaginazione”

 

Che c’è di male? È un complimento. Di solito a questo complimento viene seguito dal consiglio di provare a scrivere. L’equivoco nasce proprio qui: perché avere una bella immaginazione, o che sia viva, ricca, fervida eccetera eccetera, non è detto che conduca a scrivere una storia (o delle storie) almeno interessanti.

Per questo proverei a usare invece il termine manipolazione, in modo da spostare la discussione…

View original post 319 altre parole